Area riservata

notizie

S.I.L.C. a fianco della Fondazione Francesca Rava contro la povertà sanitaria

Il 20 novembre scorso abbiamo avuto l’occasione di partecipare come partner a “In farmacia per i bambini 2017”, l’evento annuale organizzato dalla Fondazione Francesca Rava per portare un aiuto concreto ai piccoli che vivono in condizioni di povertà sanitaria nel nostro Paese e alle loro famiglie.

Quella che ci lega alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus è un’amicizia di lunga data, che si manifesta attraverso la collaborazione e il sostegno a molte delle iniziative di solidarietà che vengono proposte dalla Fondazione.

Quest’anno abbiamo voluto fare un passo in più, invitando i dipendenti S.I.L.C. che hanno potuto rendersi disponibili a partecipare in prima persona alla giornata di raccolta, come volontari presso le farmacie aderenti del territorio.

Di questa squadra ha fatto parte anche il nostro direttore commerciale, Antonio Ogliari, che ha indossato i panni del volontario per un giorno e prima ancora ha voluto spendersi in prima persona per coinvolgere il maggior numero possibile di clienti, invitandoli a partecipare a questo importante evento solidale.

L’essere squadra e la concretezza sono elementi distintivi di questa operazione, ma anche parte fondamentale della visione di S.I.L.C.: ecco perché supportare questa azione di responsabilità sociale per noi è stato praticamente automatico. Siamo orgogliosi di aver potuto partecipare a un momento così importante.

“In farmacia per i bambini 2017” ha ottenuto risultati assolutamente positivi: i 2.200 volontari coinvolti su scala nazionale hanno raccolto più di 186.000 confezioni di medicinali, dispositivi medici e prodotti per l’igiene personale donati dai clienti delle 1.441 farmacie aderenti, con un incremento rispetto al 2016 del 14%.

Grazie a questa generosità la Fondazione Francesca Rava Onlus ha avuto la possibilità di aumentare anche il numero degli Enti beneficiari, portandoli a 385 contro i 285 del 2016.

“In farmacia per i bambini 2017” ha rappresentato un’occasione per fare del bene ma anche per contribuire alla sensibilizzazione rispetto a un tema – quello della povertà sanitaria – ancora poco conosciuto nel nostro Paese, nonostante le conseguenze che può avere sulla salute di tutti.

Nella pagina Facebook del nostro marchio Trudi Baby Care abbiamo voluto condividere una galleria di foto per ringraziare tutti quelli che, mettendo a disposizione un po’ del proprio tempo, hanno contribuito a regalare un po’ di amore a tanti bambini.